Italiana Costruzioni

ItalianaCostruzioni_01

FacebookPinterestLinkedIn

ItalianaCostruzioni_02

FacebookPinterestLinkedIn

ItalianaCostruzioni_03

FacebookPinterestLinkedIn

ItalianaCostruzioni_04

FacebookPinterestLinkedIn

ItalianaCostruzioni_05

FacebookPinterestLinkedIn

ItalianaCostruzioni_06

FacebookPinterestLinkedIn

ItalianaCostruzioni_07

FacebookPinterestLinkedIn

ItalianaCostruzioni_08

FacebookPinterestLinkedIn

ItalianaCostruzioni_09

FacebookPinterestLinkedIn

Photographer: Moreno Maggi

 

1.800 mq su 6 livelli, un villino storico dei primi del ‘900, 5 mesi per completare gli arredi.
Questi i numeri principali della nuova sede di Italiana Costruzioni, dove gli spazi di lavoro sono stati progettati in stretta collaborazione tra Evospace e lo studio Westway Architects.
Un intervento sapiente che ha utilizzato l’architettura contemporanea per interpretare e valorizzare quella del passato.
Un ambiente unico, dinamico e contemporaneo dove l’individuo e il team sono centrali secondo la filosofia del living office.
Citterio e Herman Miller i partner Evospace di cui sono state scelte partizioni interne, postazioni di lavoro e poltrone di uffici operativi, direzionali e sale riunioni.

 

I NUMERI DEL PROGETTO
Partizioni interne:
• Contenitori P3 Citterio mq. 756
• Lavorazioni custom integrate nella fornitura Citterio mq.415
• Pareti cieche e vetrate doppia lastra serie Vision Citterio mq.835

Postazioni di lavoro:
• n. 9 Uffici direzionali serie Shard Citterio
• n. 60 Uffici operativi serie Shard Citterio
• n. 3 sale riunioni serie Shard Citterio

Poltrone uffici operativi, direzionali e sale riunioni:
• Operative: serie Sayl di Herman Miller
• Direzionali: serie Aeron di Herman Miller
• Riunione: serie Setu di Herman Miller